Monday, October 4, 2010

Per Robbie Williams ottobre è la sagra del cash. Per Gary Sfigato Barlow idem

Esce oggi il Greatest Hits (sarà il settimo o l'ottavo credo) di Robbie Williams. Il singolo si chiama Shame e ospita niente meno che il faccione e la voce di Gary Barlow. Mamma mia che ricordi negli anni '90, con il grande amico Gary Barlow. 
Peccato che sia tutto fasullo come i soldi del Monopoli! Poi, per carità. io parlo da Thatters ferita, con Never Forget ancora  cristallizata nell'iride. I gran pianti. La disperazione. Robbie se ne va. I fab rimasti che si sciolgono pure loro. La mia cameretta incorniciata di poster di questi poser sessuali.
Ora che ho capacità analitica non gli perdono nulla però. Che palle basare la carriera unicamente sull'essere un'icona gay. Che bello fare un video dichiaratamente pro queer (il richiamo a la montagna del culo rotto/BrokeBack Mountain è assoluto) con l'unico scopo di farci i soldi sopra. Non a caso il prezzemolino Robbie non solo se ne esce col suo grandi successi oggi, ma sarà presente anche nell'album della reunion dei TT, in uscita il 25 novembre (il singolo invece sarà ascoltabile fra 5 giorni).

Si è sposato l'agosto scorso, forse aveva bisogno di un rinforzino per far fronte alle spese del lieto evento.

Alcuni commenti in ufficio a seguito della visione del video:

- E Gary Barlow cosa ha fatto in tutti questi anni? 
- Ha mangiato!

- Gary Barlow è sfigato anche quando fa il lancio del sasso

- Brutti, sono un ammasso di ciccia , peli e tatuaggi

A parte tutto. Tutti i gusti son gusti. Ma, ragazzi, non vi si può vedere. Unlookable.

gARY_BARLOW_ROBBIE_WILLIAMS_SHAME_3gARY_BARLOW_ROBBIE_WILLIAMS_SHAME_4gARY_BARLOW_ROBBIE_WILLIAMS_SHAME_6

7 comments:

Paola said...

In effetti almeno le reunion di Duran e Spandau hanno avuto il loro porco perchè.

parolesantels said...

Deh! L'hai detto sista!
Ma soprattutto, mi chiedo che strana accozzaglia di antropologia e marketing abbia fatto si che bambine/adolescenti si innamorassero perdutamente di questi personaggi dall'altro tasso omoerotico...boh!! E come mi facevano schifo gli east 17!!

Paola said...

Cosa non mi hai ricordato!!! Io ero ovviamente per i Thake That, ma col senno di poi giungo alla conclusione che i più fighi in quel periodo forse erano i Boyzone (Stephen R.I.P.).
PS:E a me in realtà è toccata anche tutta la carrellata dei tardi '90 dalle Spice, ai Backstreet Boys, ai Five..meno male poi è arrivato l'indie rock.Meglio tardi che mai.

parolesantels said...

Ultima ora: Robbia neosposino dice che vorrebbe un figlio gay... la sottile linea tra marketing delle buone intenzioni e realtà continua! (fonte:TG1).

E poi, meno male poi ho cominciato comprare dischi dei Radiohead. Un bel salto :-)

Giada e Chiara said...

Direi di si!! :D

gaia said...

Ora come ora nel mondo del pop se non sei gay non sei proprio nessuno!

http://www.repubblica.it/persone/2010/10/06/news/libro_tiziano_ferro-7761501/

Poveri cantanti pop costretti a vivere sulla sottile linea rossa della etero-bi-omosessualità!

parolesantels said...

@giada e chiara
Anche se canzoni poi le belle canzoni come Creep ce le storpiano in tutti i modi (vedi VASCO)

@gaia qualcuno non esattamente politically correct direbbe: 'STI RICCHIONI!!!!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...