Wednesday, May 4, 2011

Hi, we are lovers

Personaggi figherrimi che si incontrano sul web. Le Lovers, fondatrici di Lovers Events, un blog che racconta le scorribande giornaliere/nottambule di 3 ragazze amanti del bello. Tra gite fuoriporta, cene in allegria, eventi organizzati direttamente da loro. Roba che mi viene voglia di trasferirmi subito a Milano. Del tipo swap party, pomeriggi  birraioli a guardare vecchi film cult, bazaar... qui il résumé.

Facciamogli due domande, a queste Lovers che lovvo.


Lovers. Ma... chi siete, che fate, 'nndo annate?

La storia del nostro progetto è nata durante un’ uggiosa serata di ottobre. Si era bevuto il classico bicchiere di troppo, quello che ti porta a fantasticare e a guardare lontano. Tra le risate e le brillanti idee(quella sera ci pareva tutto geniale) abbiamo tirato fuori un nome: lovers. Probabilmente non c’è nulla di più banale di queste lettere messe insieme, eppure ci siamo subito affezionate. E’ stato un po’ amore a prima vista e oggi, quel nome banale, rappresenta il mood con cui abbiamo scelto di vivere e convivere ogni giorno.
Le lovers sono Lucy, Vicky e Alessia tre personalità molto diverse che insieme funzionano alla grande. Sembra incredibile, ma vi è una sorta di tacito accordo tra di noi. Non abbiamo mai stabilito nessun ruolo, tutto si è srotolato automaticamente e dopo un anno, possiamo dire che ognuna di noi da un contributo fondamentale al gruppo.



Avete un quartier generale, un punto di ritrovo very love love?

Il nostro quartier generale è decisamente La Muranda aka Casa di Lucy. Li abbiamo organizzato cene, brainstorming, shooting fotografici e il fantastico video dello SWAP. Per non sembrare troppo sprovvedute ci affidiamo anche all’aiuto dell’ HUB SPACE di Milano: Siamo divenute membri di questa realtà dopo il primo colloquio e abbiamo sposato fin da subito la loro filosofia.


E adesso una bella domanda del kaiser (a seguire, di che segno sei). Quanto conta lo stile?

Lo stile con la quale si sceglie di fare le cose è tutto. Noi abbiamo scelto di essere delle peccatrici impeccabili followers della filosofia agostiniana “Ama e fai ciò che vuoi”.



Colonna sonora di stagione

La colonna sonora di stagione non esiste però possiamo dirti che quella del giorno è TODAY dei Jefferson Airplane (con questa domanda abbiamo provato a fare quelle che vivono alla giornata…non va di moda?)


Dagherrotipo di una serata

La serata inizia la mattina presto quando apri facebook, dopo i primi 10 minuti di lavoro qualcuno ti sta già chiedendo quali sono i piani per la serata. A questo punto ti trovi davanti a un bivio e entro mezzogiorno devi decidere da che parte stare. La serata può essere tranquilla, il che comporta palestra, cerchia ristretti di amici e film in streaming. Oppure puoi decidere di “fare serata”. A questo punto guardi l’agenda delle cose da fare il giorno dopo e inizi a maledirti per la poca concentrazione con cui scarterai ogni singolo punto. In ogni caso la decisione è presa allo scoccare delle 8 hai già un bicchiere di vino in mano, quello che accadrà dopo non ci è dato sapere, in fondo Milano è brava a sorprenderti.


Ve lo chiedo perchè io proprio non ne ho idea. Che mondo sarebbe senza hipstamatic (e instagram)?

Un mondo con più fotografi e con meno finti fotografi, il che tradotto sarebbe per noi una disfatta visto che apparteniamo alla seconda categoria, ma proviamo a tirarcela come se appartenessimo alla prima. (tengo a precisare che Alessia lavora da Lomography e che lei delle tre è l’unica che di fotografia ne capisce davvero).


Cosa bolle in pentola?

In pentola stiamo mescolando tanti ingredientii interessanti che saranno pronti per metà giugno. Chiaramente seguendo il Blog e la nostra pagina Facebook (oppure diventate amici) e non perderete nulla!

          

6 comments:

Eva said...

La colonna sonora individuata porta con sè l'essenza del tutto!!

Giada e Chiara said...

Ma che ragazze coooooool! Ora vado a followare il loro blog :)
Giada

Parole Santels said...

@eva vero?? Fresco, leggero, figo. Come loro!

@giada non sai come vorrei stessero a firenze...mi unirei all'unisono!

MENOLICA said...

Ma che carine!
Complimenti per il post,ma soprattutto grazie per avermele fatte conoscere...vado a dare una sbirciatina al loro blog.
Ciao!
M.

Lucia said...

Ciao Amiche amanti delle parole santels come noi, grazie per i complimenti e un mega bacio a simona che ci condivide!

Ci vediamo nel web e se venite a Milano non esitate a contattarci!!!

VI LOVVIAMO!

Rosaspina Vintage said...

Uh ma che carine! E il video e' divertentissimo, tra l'altro quell'abito rosa e' proprio un amore... Molto bella l'intervista, grazie per averla condivisa ;)
Ale

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...